La consulenza - Philos

Vai ai contenuti

Menu principale:

LA CONSULENZA FILOSOFICA

La consulenza filosofica nasce con Gerd Achenbach nel 1981 in Germania per poi diffondersi negli anni successivi in tutta Europa. In Italia si diventa consulenti seguendo un master universitario di 2°livello in Consulenza Filosofica, presso alcune delle più note università (Cà Foscari è una di queste), di durata biennale (1750 ore), oppure attraverso percorsi non accademici istituiti da Associazioni che operano nel settore. La consulenza filosofica si occupa di molteplici campi come quello lavorativo, aziendale, clinico, scolastico, individuale...ha numerosi metodi e autori di riferimento, ma intenti comuni, ovvero utilizzare le risorse della filosofia per il counseling individuale e di gruppo. Il master presso Cà Foscari è stato istituito e diretto per lungo tempo dal Prof. Umberto Galimberti.

La pratica filosofica è un movimento moderno basato sull'idea che la filosofia possa essere pertinente con le nostre vite quotidiane. Cerchiamo profondità, non nel senso di soluzioni profonde, ma nel senso della profondità di stupore, di meraviglia, di confusione. Perché contrariamente alla concezione popolare prevalente nella nostra società, quando si annaspa nel buio si è più vicini alla vita, alla saggezza, alla realtà, che quando ci si rinchiude in rigide soluzioni. (Ran Lahav)

Nei percorsi Philos un consulente utilizza la pratica filosofica come strumento di ricerca: nè psicoterapia, nè dibattito intellettuale, la pratica filosofica risponde al bisogno di confrontarsi per dare senso e significato alle esperienze che viviamo. Un "integratore", dunque e non una medicina, che sostiene la parti creative di ciascuno di noi, quando sono un po' scariche o siamo in particolari momenti di difficoltà, oppure semplicemente quando desideriamo vivere in modo più vero e attivo la nostra quotidianità.
 
Copyright 2018. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu